Beh che ne pensi

io penso che

Fermare il flusso per capire

Tutti si sono resi conto dell’operato di Facebook in casi come quello documentato da questa immagine?

Facebook Thread

Se si, vuol dire che siamo sulla buona strada, altrimenti è meglio che ci comprendiamo e vediamo di riflettere un attimo su questa classe di problemi.
Guardando bene l’immagine vi renderete conto che i riferimenti all’articolo avvengono in tempi molto distanti l’uno dall’altro e sono fatti da soggetti diversi, tutti relazionati con il profilo in cui avviene la visualizzazione , ma che hanno agito in modo autonomo.
Ve lo garantisco perché buona parte di quel lavoro è mio.
Quindi quello che state vedendo è una ricostruzione delle attività legate a quell’articolo fatte dai vostri amici. Non corrisponde al flusso temporale del wall e non sono commenti ad un unico post. Quello che vedete non ha la stessa forma delle altre informazioni che vedete nel vostro flusso. E’ un trompe l’oeil elettronico sul muro di Facebook. Vi stanno facendo vedere qualcosa nel modo che siete abituati ad usare anche se ha una origine del tutto diversa. Buffo no?

Non vi ricorda qualcosa? Behchenepensi fa una cosa analoga facendo vedere tutti i tweets fatti su un articolo indipendentemente sia da chi li ha prodotti che da quando sono stati fatti.
Se due mondi distanti fanno la stessa cosa probabilmente evidenziano un esigenza sentita.

Non è che tutti vogliamo trovare del senso nella frenesia dei post che scorrono sui wall? Fermare il flusso per capire forse è questa la grande scomessa….

Advertisements

Written by marcog

novembre 25, 2010 a 10:30 am

Pubblicato su Chiacchere